Presentazioni

Quali competenze per avere successo nel lavoro? Impariamo a conoscerci

Maggio, 2020

Grimaldi, Anna ; Porcelli, Rita

Il documento si sofferma sulla conoscenza delle competenze più richieste dal mondo del lavoro. La presentazione si completa con un questionario di autovalutazione.

L'importanza di (non) essere NEET: profili e rischi dei giovani che non studiano e non lavorano

Maggio, 2020

Scialdone, Antonello ; di Padova, Pasquale

Chi sono in Italia i giovani che restano fuori dal mondo del lavoro e dell'istruzione? Quali le prospettive per il futuro? I ricercatori dell'Inapp descrivono ostacoli e sfide della transizione all'età adulta.

Le competenze socioemotive nel quadro dei percorsi scolastici in condizioni di fragilità

Maggio, 2020

Raciti, Paolo ; Vivaldi Vera, Paloma

Lo sviluppo delle competenze socio-emotive risulta essere strategico per il consolidamento dei percorsi di crescita, del benessere generale degli individui e nella riduzione dei comportamenti antisociali. Nello specifico, la presentazione delinea il quadro di relazioni concettuali che caratterizza lo sviluppo di tali competenze in contesti educativi di fragilità.

La proposta Inapp di valutazione in itinere

Maggio, 2020

Maiorano, Antonietta

Il progetto PFP-Progetti Formativi Personalizzati con Budget educativi - a cui l'Inapp partecipa insieme ad altri soggetti - ha tra le sue finalità lo sviluppo di contesti educanti capaci di favorire la crescita integrale degli adolescenti coinvolti. La partecipazione ai Progetti Formativi Personalizzati può migliorare la qualità di vita dei giovani sia attraverso un miglioramento complessivo della performance scolastica sia attraverso un rafforzamento delle competenze socio-emotive (CSE), essenziali per sollecitare processi di empowerment negli studenti. In tale contesto, la presentazione illustra una proposta Inapp di azione valutativa rivolta agli operatori.

L'orientamento nell'era della complessità...e del coronavirus

Maggio, 2020

Pavoncello, Daniela

L'emergenza sanitaria, legata al Covid-19, sta causando gravi ripercussioni economiche a livello mondiale. ciò comporterà necessariamente ad un ripensamento complessivo dei sistemi economici e organizzativi del lavoro. L'orientamento avrà un ruolo cruciale, in quanto dovrà aiutare le persone a comprendere la nuova situazione generale, non solo a reagire a livello personale. L’orientamento dovrà tenere conto delle esigenze specifiche dei gruppi più deboli, aiutarli a contrastare le ingiustizie e le disuguaglianze, promuovendo forme di solidarietà con loro per garantire che possano ancora avere accesso a una carriera dignitosa. Dovrà, quindi, riconoscersi una finalità sociale, che va oltre l’utilità della consulenza rivolta all'individuo, intervenendo sui sistemi organizzativi, sociali e politici, nonché sui modelli di consulenza, apprendimento e educazione.

Il rischio di contagio da Covid-19 per i lavoratori in Italia: riflessi per il comparto alberghiero

Maggio, 2020

Scicchitano, Sergio

Partendo dall'Indagine Campionaria sulle Professioni INAPP-ICP, rispetto alle caratteristiche e alle condizioni di lavoro condizioni delle singole professioni, si analizzano i rischi per i lavoratori degli alberghi e del turismo nella fase di ripresa delle attività.

Contrasto al precariato: l’effetto sulle assunzioni dei giovani degli incentivi alle imprese e delle aspettative sui minori costi di licenziamento. Una valutazione con metodo controfattuale. Presentazione

Marzo, 2020

Deidda, Massimiliano

Presentazione tenuta a supporto della discussione della tesi finale del Master in Analisi e valutazione delle politiche pubbliche.