Presentazioni

Evidences from the monitoring on tax bonus on the performance-related pay increases

Dicembre, 2020

Resce, Massimo

Since 2008 the Italian law has expected forms of variable wage tax reduction. Starting from 2016, after an experimental phase, the measure was reactivated making important changes compared to the past, outlining relevant implications as regards decentralized bargaining and performance-related accessory wages. This presentation offers a set of specific evidence coming from monitoring the impacts of tax rebates on performance-related pay increases.

Smart working: aspetti normativi tra aspettative e gap da colmare

Dicembre, 2020

Cardinali, Valentina

La presentazione affronta il tema del cosiddetto lavoro agile, sotto il profilo definitorio e normativo, evidenziandone le caratteristiche peculiari e delineando l'evoluzione del ricorso allo smart working nel nostro Paese, in particolare a seguito della crisi pandemica. Il focus dell'analisi è sulle prospettive future del lavoro agile, tra rischi e opportunità che potrebbero non essere bilanciati, soprattutto in chiave di genere.

After Covid-19 policies for inclusive labour market: evaluating the Youth Guarantee Programme

Dicembre, 2020

Brunetti, Irene ; Ricci, Andrea

Young people are generally an at-risk population: they face a high risk of unemployment, they are more likely to switch between states of joblessness or to enter precarious types of employment, and they face skills’ mismatches and low levels of wages.The coronavirus pandemic has emphasised this difficult situation: unemployment rose especially among youth! This paper proposes a counterfactual evaluation of the hiring incentives relating to the Youth Guarantee programme established in Italy for the year 2017 using an innovative dataset.

Two crisis, two welfare

Dicembre, 2020

De Minicis, Massimo

In the early years of the new millennium, 2008-2009, a devastating financial and economic crisis crossed the world economy causing extensive damage to production systems and employment levels. Ten years later a dramatic new crisis hit the world economy. In both situations, Italy reacted with massive economic policies to increase public spending in order to contain the effects of the collapse, trying to preserve employment levels and the productive economic firms. Measures have been taken by the Italian governments in two crisis, to stop the fall in employment and produce pubblic income schemes for the workers. This paper analyses the nature of such programs,outlining structure and implementation dynamics.

Trasformazioni del lavoro e occupabilità dei lavoratori

Dicembre, 2020

Aversa, Maria Luisa

Vengono illustrati i risultati dell'indagine Inapp "Innovazione tecnologica e invecchiamento della forza lavoro" con focus sulle implicazioni che il cambiamento tecnologico (indotto dalla digitalizzazione) ha sull'organizzazione del lavoro in termini di occupabilità, age management e sostenibilità da parte delle imprese.

Trasformazioni tecnologiche e invecchiamento della forza lavoro tra evoluzione strutturale e emergenza sanitaria. Bibliografia

Dicembre, 2020

INAPP

Bibliografia della letteratura di riferimento del progetto di ricerca “Innovazione tecnologica e invecchiamento della forza lavoro”

Trasformazioni tecnologiche e invecchiamento della forza lavoro tra evoluzione strutturale e emergenza sanitaria. Introduzione ai lavori

Dicembre, 2020

Checcucci, Pietro

Dopo aver illustrato le attività di ricerca INAPP sull’invecchiamento, con particolare attenzione all'evoluzione (nel triennio 2018-2020) del progetto di ricerca "Innovazione tecnologica e invecchiamento della forza lavoro", la presentazione introduce i temi delle sessioni previste nella giornata seminariale del 3 dicembre 2020 dedicata appunto agli esiti delle indagini sull'invecchiamento della forza lavoro.

Le politiche per l'occupabilità dei lavoratori e la gestione delle età nel mercato del lavoro

Dicembre, 2020

Aversa, Maria Luisa

Il focus della presentazione riguarda le politiche e le misure da adottare per sostenere l’occupabilità dei lavoratori e gestire le diverse età in un mercato del lavoro dominato dal cambiamento tecnologico e nel contesto della ricostruzione post-emergenza Covid-19.

Workers and the economic psychology: the role of big-5 personality traits

Novembre, 2020

Scicchitano, Sergio

This presentation outlines the context where to set a new research area in economic psychology and behavioral economics using INAPP datasets. As a matter of fact the INAPP-PLUS 2018 dataset contains the Ten Item Personality Inventory (TIPI) measure of the Big-5 framework.

Risultati della Rilevazione delle Opinioni dei Lavoratori e delle Aziende (R.O.L.A.) 2019

Novembre, 2020

Fondimpresa ; INAPP

Il documento illustra obiettivi, numeri e contenuti del Rapporto sull’Indagine ROLA (Rilevazione delle Opinioni dei Lavoratori e delle Aziende) del 2019. L'indagine, volta nell’ambito della Convenzione INAPP-Fondimpresa (2018/2019 e 2019/2020), ha l’obiettivo di analizzare le ricadute degli interventi formativi finanziati dal Fondo.

Economic' preferences, firms and policies: evidence from INAPP data

Novembre, 2020

Ricci, Andrea ; Di Castro, Giovanna ; Scicchitano, Sergio

Psychology, personal traits and quasi-rational behaviors are key factors for understanding labor market histories, management and human resource practices, firms’ choices, effectiveness of public policies and so on. The INAPP project “Strategic Analysis of the Public Policies” is devoting increasing attention to this issue exploiting information from INAPP surveys: RIL (Rilevazione su Imprese e Lavoro) and PLUS (Survey on Labour Partecipation and Unemployment). This peculiar research approach is being carried out within a scientific agreement between INAPP and University of Milan “Bicocca”.

Youth Employment PartnerSHIP. Counterfactual impact evaluation of hiring incentives and EPL reduction on youth employment in Italy

Novembre, 2020

INAPP ; Collegio Carlo Alberto

This presentation aims at describining the counterfactual methodology applied to evaluate the impact of hiring incentives policies and EPL reduction on youth employment in Italy. The policies under scrutiny were introduced to recover Italian economy after “the Great recession” (2007-2014). The results of this study could therefore be of interest considering that the Italian labour market is about to face a new unprecedented shock after the pandemic crisis which is hitting the world economy in 2020.

Indagine Centri per la Famiglia della Regione Piemonte: profilo delle famiglie intercettate, nuovi bisogni, fattori di rischio e predittivi di disagio e disadattamento

Novembre, 2020

Ruggeri, Viviana ; Governatori, Giulia ; Spitilli, Francesca

Presentazione dell'indagine Centri per la Famiglia della Regione Piemonte. La ricerca cerca di cogliere i cambiamenti più rilevanti del contesto piemontese intervenuti nell’ultimo decennio e i nessi logici tra i cambiamenti strutturali e quelli culturali che impattano sulle famiglie.

Working from home and income inequality: risks of a ‘new normal’ with COVID-19

Novembre, 2020

Bonacini, Luca ; Gallo, Giovanni ; Scicchitano, Sergio

Relying on data from the INAPP’s Eighth Survey on Labour Participation and Unemployment (INAPP-PLUS 2018), our results show that an increase in the working from home feasibility levels would increase the income inequality among employees. In particular, this phenomenon would tend to advantage more: males, older employees, graduates, high-paid employees.

L’obiettivo innovazione nella contrattazione di secondo livello, shock pandemico e prospettive

Novembre, 2020

Marocco, Manuel ; Resce, Massimo ; Paliotta, Achille Pierre

A partire da analisi di tipo quantitativo condotte sui dati amministrativi relativi alle domande per accedere al beneficio fiscale della detassazione del salario variabile riformato dalla Legge di Stabilità per il 2016, si è riusciti a fotografare la distribuzione delle domande e dei contratti collettivi stipulati per dimensione di impresa, per settore e territorio. Tuttavia, alcuni quesiti sull’efficacia della misura governativa e sul ruolo della contrattazione di secondo livello rimangono irrisolti. Per tale motivo è stata anche condotta un’indagine di campo di tipo qualitativo, svolta mediante interviste in profondità rivolte a quattro aziende che hanno beneficiato dell’incentivo. Finalità generale dell’indagine è stata quella di verificare l’esito della policy, nella doppia direzione del radicamento ulteriore della contrattazione decentrata e della reale utilità dei premi sul salario accessorio nello stimolare incrementi di performances e contestualmente di verificare l’importanza dell’innovazione nella competitività aziendale. Oltre a queste finalità si è cercato anche di identificare le scelte operate dalle imprese sui meccanismi di aggancio della contrattazione di secondo livello ai premi di risultato, in particolare sotto la lente dell’innovazione, dell’organizzazione del lavoro e della valorizzazione del capitale cognitivo in azienda.

Indagine campionaria sull’erogazione dei servizi sociali degli organismi non profit

Novembre, 2020

Turchini, Annalisa

Presentazione della quarta edizione dell'Indagine campionaria sull’erogazione dei servizi sociali degli organismi non profit. Si riportano gli obiettivi, gli ambiti di ricerca, i risultati delle edizioni precedenti.

I lavori della Commissione Benessere

Novembre, 2020

INAPP ; Rete dei CUG

Alla luce della pandemia, molti aspetti della vita lavorativa organizzativa sono cambiati, ad iniziare dall’avvio, in maniera improvvisa, dello smart working emergenziale, con tutte le sue implicazioni positive e negative e le sue ricadute in termini di benessere. L'obiettivo della Rete dei CUG, riportato nel documento, è mettere a sistema le informazioni ed esperienze disponibili per arrivare ad un quadro unitario e completo del lavoro agile, utile per avere una voce ‘interna’ alle PA da portare ai tavoli istituzionali nazionali che si apriranno su questo tema (DFP, ARAN, DPO, ecc.).

Working from home and income inequality: risks of a ‘new normal’ with COVID-19

Ottobre, 2020

Bonacini, Luca ; Gallo, Giovanni ; Scicchitano, Sergio

Since the beginning of the pandemic, working from home has been a great resource, allowing to continue working while limiting the infection spread risk. Nevertheless, the literature neglects potential effects of such a working mode on the income inequality. Relying on data from the INAPP’s Eighth Survey on Labour Participation and Unemployment (INAPP-PLUS 2018), our results show that an increase in the working from home feasibility levels would increase the income inequality among employees. In particular, this phenomenon would tend to advantage more: males, older employees, graduates, high-paid employees.

Evaluating hiring incentives: evidence from Italian firms (presentazione)

Ottobre, 2020

Brunetti, Irene ; Martino, Enrica M. ; Ricci, Andrea

Active Labor Market Policies participation has been intense in recent decades, especially during the recovery from the financial crisis. The effects of a programme on firms’ behaviour have rarely been evaluated: this paper wants to propose an evaluation of the private sector incentives to employers programme established by the Italian legislation for 2017.

Alcuni dati sugli esiti occupazionali dei percorsi IeFP

Ottobre, 2020

Crispolti, Emmanuele

Presentazione di alcuni dati (già editi) relativi alle risultanze dell’indagine Inapp sugli esiti occupazionali dei percorsi IeFP, nonché alcune considerazioni sulle proposte avanzate dall’Ass. FORMA (Ass. Enti di formazione) relative al piano nazionale per lo sviluppo della competitività del Paese ed alla costruzione della filiera lunga della formazione tecnico-professionale attraverso il passaggio diretto IeFP-ITS.

Come migliorare la qualità della vita sul luogo di lavoro attraverso la ricerca di senso

Ottobre, 2020

Pavoncello, Daniela

Presentazione tenuta in modalità webinar nell'ambito del Progetto formativo a distanza "La dimensione etica del benessere organizzativo tra teoria e prassi", destinato alla ASL di Bari.

Migration and territorial impacts in mountain areas to the test of the Covid-19 health emergency

Ottobre, 2020

Membretti, Andrea ; Luisi, Daniela

Nei rapporti di produzione i migranti sono stati storicamente percepiti come forza lavoro relegata in un mercato del lavoro irregolare, non tutelato. Parallelamente, le aree interne, fragili, montane, sono diventate una sfida in termini di accoglienza (apertura vs resistenze), di radicamento e di una diversa narrazione. Le esperienze di rigenerazione culturale, sociale ed economica, nate in questi anni in aree interne/montane hanno mostrato capacità di innesco e cambiamento nelle economie, nella fornitura di servizi per le comunità locali e in una nuova domanda di servizi. La presentazione analizza le possibili ricadute della pandemia in queste aree per tanti aspetti marginali lasciando anche intravedere elementi per una diversa narrazione delle migrazioni.

Le politiche di inclusione lavorativa delle persone con disabilità: l'attuazione della dichiarazione Onu in relazione alla nuova programmazione 2021-2027

Ottobre, 2020

Pavoncello, Daniela ; Taricone, Francesca

Nel quadro segnato dal processo di attuazione della dichiarazione ONU per i diritti delle persone con disabilità, la presentazione analizza le politiche e gli strumenti di inclusione lavorativa dedicati ed attuabili anche in relazione alla nuova programmazione 2021-2027.

Disability manager e vita indipendente: un percorso di inclusione sociale

Settembre, 2020

Rosiello, Alessia ; Taricone, Francesca

Il contributo illustra il contesto internazionale e nazionale in cui si è venuta a definire la figura del disability manager. In Italia, un passo fondamentale è stato segnato nel 2013 con il Primo programma di azione per la promozione dei diritti e l'integrazione delle persone con disabilità: viene, infatti, proposta l'istituzione dell'Osservatorio aziendale e del disability manager per l'inclusione dei lavoratori con disabilità. Da allora in poi molte esperienze regionali sono state condotte per introdurre la figura del disability manager, sia in ambito privato che pubblico. Tuttavia, ancora molta strada occorre fare nella direzione di una maggiore definizione (anche sotto il profilo normativo) delle competenze e dei compiti per questa particolare figura che deve essere messa in condizioni di operatività effettiva ed efficace all'interno del contesto lavorativo di riferimento.

Evaluating hiring incentives: evidence from Italian firms

Settembre, 2020

Brunetti, Irene ; Martino, Enrica M. ; Ricci, Andrea

Active labor market policies participation has been intense in recent decades, especially during the recovery from the financial crisis. The economic literature generally concentrates on subsequent labor market performance of unemployed people that have participated to training programs or have spent a period in a subsidised job. The effects of a programme on firms’ behaviour have rarely been evaluated. This paper wants to propose an evaluation of the private sector incentives to employers programme established by the Italian legislation for 2017.

Higher educated, lower paid: the fixed-term wage penalty within highly educated workers in Italy

Settembre, 2020

Brunetti, Irene ; Cirillo, Valeria ; Ferri, Valentina

Many studies have focused on the wage differentials: are temporary workers paid more or less than permanent ones? Worker’s education degree has been analysed only studying the wage differentials between education groups but focusing only on average differences between groups can miss some of the overall change in inequality. Wages can also vary within education categories: much of the overall increase in wage inequality could be due to an increase in this residual inequality within education groups. This contribution aims to examine within-group wage differentials (among recently Italian graduated workers), emphasizing the role of heterogeneities along the distribution of wages (high paid jobs and low paid jobs) and focusing on differentials due to the specific work arrangements.

L’invecchiamento attivo ai tempi del Covid-19

Settembre, 2020

Filosa, Giovanna

Nel contesto più ampio del tema centrale della Conferenza "Il welfare state di fronte alle sfide globali", l'intervento affronta la questione dell'invecchiamento attivo e fornisce alcuni dati per analizzate l'impatto che il lockdown - disposto dal Governo per fronteggiare gli effetti dell'emergenza sanitaria da Covid-19 - ha avuto sui lavoratori maturi.

La sperimentazione del reddito di base in Finlandia: esperienza conclusa o punto di partenza? Presentazione

Settembre, 2020

Severati, Paolo

La presentazione illustra gli elementi principali di uno studio valutativo sull'efficacia della sperimentazione del reddito di base in Finlandia, che ha subito raggiunto notorietà a livello mondiale, trattandosi del primo caso di sperimentazione del reddito di base su scala nazionale in un paese OCSE.

Industria 4.0 e digital innovation hub: ruolo e modelli di governance per la promozione di ecosistemi di innovazione territoriale e tendenze evolutive verso la creazione degli European Digital Hub

Settembre, 2020

Iadevaia, Valeria ; Resce, Massimo

Vengono presentati i risultati di una ricerca qualitativa volta ad analizzare i mercati del lavoro e i sistemi produttivi locali per comprendere meglio le trasformazioni in atto, determinate dal fenomeno ormai individuato con l’etichetta “Industria 4.0”. La presentazione fornisce anche un aggiornamento considerando le prime risposte che le diverse reti hanno saputo dare nella fase emergenziale determinata dalla crisi sanitaria Covid-19.

Innovazione, territorio e invecchiamento delle risorse umane. Né apocalittici né integrati: il caso lombardo

Settembre, 2020

Aversa, Maria Luisa ; Iadevaia, Valeria ; Pinzone, Marta

La digitalizzazione pone il tema della centralità delle risorse umane come elemento prioritario all’interno delle imprese. Alle trasformazioni tecnologiche si sommano quelle di carattere demografico (invecchiamento della popolazione e della forza lavoro). Le imprese sono di fronte ad una duplice sfida: incoraggiare e favorire l’ingresso di giovani nella forza lavoro, sostenendo e rafforzando l’occupabilità dei lavoratori maturi. Partendo da queste premesse, il contributo presenta i risultati di uno studio realizzato - nell’ambito di una ricerca Inapp più ampia - nel comparto del manifatturiero lombardo, attraverso un focus group con alcune imprese del territorio particolarmente avanzate tecnologicamente.

Policies for supporting rent-sharing solutions in second level bargaining and the risk of sectoral polarization and territorial divergences

Settembre, 2020

Resce, Massimo ; Paliotta, Achille Pierre

In recent years, the Government has put in place a package of incentives aimed at rooting the two-tier bargaining in the firms and providing for a tax rebates on performance related pay increases. This presentation, analyses some impacts of such policies.

La formazione al tempo del Covid-19. Il cambiamento come opportunità

Settembre, 2020

Filosa, Giovanna

L'intervento ruota attorno ad una serie di interrogativi posti dalla crisi che stiamo vivendo in relazione alla pandemia da Covid-19. Si può parlare di un’opportunità inattesa per un cambiamento reale dei nostri assetti produttivi, in direzione di uno sviluppo maggiormente sostenibile? E, se si, qual è il ruolo della formazione e delle politiche regionali in questa direzione?

Incentivi al lavoro a tempo indeterminato: una valutazione controfattuale dell’impatto sulle assunzioni e dell’eterogeneità regionale

Settembre, 2020

Deidda, Massimiliano ; Gualtieri, Valentina ; Centra, Marco

L'intervento fornisce dati utili ad analizzare la propensione dei datori di lavoro ad assumere con contratto di lavoro dipendente a tempo indeterminato, in particolare a seguito dell’introduzione dell’esonero contributivo per la durata massima di trentasei mesi e del riordino della disciplina dei licenziamenti. Viene, inoltre, fornita una scomposizione a livello regionale dell’effetto rilevato.

Italian workers exposed to risk during the Covid-19 epidemic and the lockdown. Presentation

Giugno, 2020

Barbieri, Teresa ; Basso, Gaetano ; Scicchitano, Sergio

Presentation of the paper "Italian workers at risk during the Covid-19 epidemic": introduction aim of the paper; data; indexes of phisical proximity and disease exposure; the impact of lockdown in Italy; conclusions.

Quali competenze per avere successo nel lavoro? Impariamo a conoscerci

Maggio, 2020

Grimaldi, Anna ; Porcelli, Rita

Il documento si sofferma sulla conoscenza delle competenze più richieste dal mondo del lavoro. La presentazione si completa con un questionario di autovalutazione.

L'importanza di (non) essere NEET: profili e rischi dei giovani che non studiano e non lavorano

Maggio, 2020

Scialdone, Antonello ; di Padova, Pasquale

Chi sono in Italia i giovani che restano fuori dal mondo del lavoro e dell'istruzione? Quali le prospettive per il futuro? I ricercatori dell'Inapp descrivono ostacoli e sfide della transizione all'età adulta.

Le competenze socioemotive nel quadro dei percorsi scolastici in condizioni di fragilità

Maggio, 2020

Raciti, Paolo ; Vivaldi Vera, Paloma

Lo sviluppo delle competenze socio-emotive risulta essere strategico per il consolidamento dei percorsi di crescita, del benessere generale degli individui e nella riduzione dei comportamenti antisociali. Nello specifico, la presentazione delinea il quadro di relazioni concettuali che caratterizza lo sviluppo di tali competenze in contesti educativi di fragilità.

La proposta Inapp di valutazione in itinere

Maggio, 2020

Maiorano, Antonietta

Il progetto PFP-Progetti Formativi Personalizzati con Budget educativi - a cui l'Inapp partecipa insieme ad altri soggetti - ha tra le sue finalità lo sviluppo di contesti educanti capaci di favorire la crescita integrale degli adolescenti coinvolti. La partecipazione ai Progetti Formativi Personalizzati può migliorare la qualità di vita dei giovani sia attraverso un miglioramento complessivo della performance scolastica sia attraverso un rafforzamento delle competenze socio-emotive (CSE), essenziali per sollecitare processi di empowerment negli studenti. In tale contesto, la presentazione illustra una proposta Inapp di azione valutativa rivolta agli operatori.

L'orientamento nell'era della complessità...e del coronavirus

Maggio, 2020

Pavoncello, Daniela

L'emergenza sanitaria, legata al Covid-19, sta causando gravi ripercussioni economiche a livello mondiale. ciò comporterà necessariamente ad un ripensamento complessivo dei sistemi economici e organizzativi del lavoro. L'orientamento avrà un ruolo cruciale, in quanto dovrà aiutare le persone a comprendere la nuova situazione generale, non solo a reagire a livello personale. L’orientamento dovrà tenere conto delle esigenze specifiche dei gruppi più deboli, aiutarli a contrastare le ingiustizie e le disuguaglianze, promuovendo forme di solidarietà con loro per garantire che possano ancora avere accesso a una carriera dignitosa. Dovrà, quindi, riconoscersi una finalità sociale, che va oltre l’utilità della consulenza rivolta all'individuo, intervenendo sui sistemi organizzativi, sociali e politici, nonché sui modelli di consulenza, apprendimento e educazione.

Il rischio di contagio da Covid-19 per i lavoratori in Italia: riflessi per il comparto alberghiero

Maggio, 2020

Scicchitano, Sergio

Partendo dall'Indagine Campionaria sulle Professioni INAPP-ICP, rispetto alle caratteristiche e alle condizioni di lavoro condizioni delle singole professioni, si analizzano i rischi per i lavoratori degli alberghi e del turismo nella fase di ripresa delle attività.

Contrasto al precariato: l’effetto sulle assunzioni dei giovani degli incentivi alle imprese e delle aspettative sui minori costi di licenziamento. Una valutazione con metodo controfattuale. Presentazione

Marzo, 2020

Deidda, Massimiliano

Presentazione tenuta a supporto della discussione della tesi finale del Master in Analisi e valutazione delle politiche pubbliche.

Risultati della rilevazione Cawi 2019 sulla formazione finanziata da Fondimpresa nel 2018

, 2020

Bernava, Maurizio ; Ferri, Valentina ; Ferri, Sergio ; Iencelli, Nausica ; Nobili, Domenico ; Tesauro, Giuliana

Sintesi dei risultati dell' indagine CAWI 2019. L'obiettivo dell'indagine è quello di comprendere: i cambiamenti prodotti dalla formazione sui lavoratori e sulle aziende; l’efficacia della formazione per il lavoro svolto; l’importanza della formazione per il supporto ai processi di digitalizzazione e innovazione tecnologica e più in generale alla competitività aziendale.