L’evoluzione del mercato del lavoro del comparto sanitario, nel contesto della digitalizzazione dei servizi e delle prestazioni

 

27.06.2022 - Parte il 27 giugno, e prosegue fino al 31 agosto 2022, la fase di rilevazione della ricerca ‘L’evoluzione del mercato del lavoro del comparto sanitario, nel contesto della digitalizzazione dei servizi e delle prestazioni’, che l’Inapp realizza con la collaborazione scientifica del Centro nazionale per la telemedicina e le nuove tecnologie assistenziali dell’Istituto Superiore di Sanità.

L’indagine si inserisce in un filone di ricerca finalizzato ad analizzare le implicazioni dell’innovazione tecnologica sulle condizioni lavorative e sull’occupabilità dei lavoratori maturi, avviato dal 2018 dal Gruppo di ricerca ‘Dinamiche demografiche e invecchiamento della forza lavoro’.

A partire dai risultati di un approfondimento qualitativo sul settore sociosanitario realizzato nel 2020, questa indagine quantitativa mira a sostenere l’occupabilità dei lavoratori del comparto alla luce delle dinamiche demografiche in atto, dell’esperienza vissuta durante la crisi pandemica e dell’impulso alla digitalizzazione dato anche dall’attuazione della missione 6 ‘Salute’ del PNRR.

Il questionario online è rivolto ad alcune categorie professionali del settore sociosanitario pubblico e privato: medici, infermieri e operatori sociosanitari. Tali professioni sono state identificate come maggiormente significative per numerosità, per coinvolgimento nei processi di innovazione dei servizi territoriali e per criticità connesse all’introduzione delle nuove tecnologie nelle attività di prevenzione, cura e assistenza, in un contesto di generale invecchiamento della forza lavoro e dell’utenza.

Concepito per una facile e rapida compilazione, il questionario è anonimo, raccoglie informazioni generali sul profilo socioprofessionale dell’intervistato, sulle condizioni di lavoro in un contesto di prolungamento della vita lavorativa e sull’adattamento all’introduzione delle tecnologie digitali in sanità. I risultati saranno trattati per finalità di ricerca scientifica e resi pubblici esclusivamente in forma aggregata.

Coloro che decideranno di rispondere al questionario e di divulgare l’iniziativa presso i loro colleghi, daranno un contributo prezioso all’individuazione dei principali problemi dei lavoratori del settore, all’identificazione delle misure e degli strumenti più efficaci per il sostegno dei processi di riforma e alla formulazione di suggerimenti utili ai policy makers.

L’indagine è finanziata dal Fondo sociale europeo (FSE) e realizzata dall’Inapp in qualità di Organismo intermedio del Pon Spao FSE, sulla base del Piano di attuazione 2018-2020 e successivo aggiornamento 2021-2023, Azione 8.5.6, Ambito di attività 2, Attività 4 - Innovazione tecnologica e invecchiamento della forza lavoro.

 

Per ulteriori informazioni è possibile scrivere all’indirizzo di posta elettronica: [email protected]