Il dopoguerra post-pandemico: i problemi di un futuro prossimo ed i moniti di un passato lontano

In allegato: 
Giovedì, 25 Novembre, 2021 - 11:00
Seminario | 25 novembre 2021

 

Giovedì 25 novembre alle ore 11:00 si tiene l’undicesimo incontro del ciclo “I seminari del giovedì" organizzati da Inapp. Obiettivo principale è discutere gli sviluppi della ricerca scientifica nei campi di interesse per il nostro Istituto e condividere i risultati finali ed intermedi delle ricerche in corso.

In questa occasione il Prof. Paolo Piacentini, Professore ordinario di economia dell’Università di Roma “La Sapienza”, presenterà il lavoro “Il dopoguerra post-pandemico: i problemi di un futuro prossimo ed i moniti di un passato lontano”.

Pur rimanendo eventi singolari ed incomparabili, la ‘crisi pandemica’ condivide similitudini con le ‘grandi guerre’ del secolo passato, in particolare per le prassi ed implicazioni di una gestione ‘emergenziale’ della finanza pubblica. Si ricorre quindi alla metafora ‘bellica’ come espediente narrativo per descrivere sviluppi correnti ed inquadrare difficoltà emergenti, nel percorso verso un ‘dopoguerra’ sperabilmente prossimo. I temi centrali considerati nello studio sono le evoluzioni del mercato del lavoro e i problemi di gestione di un maggior indebitamento, pubblico in primis (ma non solo), nel medio periodo. Strumenti e pratiche consentite in gestione emergenziale (in primis, la rimozione dei vincoli al finanziamento monetario in deficit, ma ancora, l’allargamento della platea e durata degli ‘ammortizzatori sociali’ per le situazioni di crisi del lavoro) dovrebbero essere, almeno nella narrazione ortodossa di finanza pubblica, fatti rientrare nei limiti di istituti e prassi sostenibili nel quadro di rientro alla normalità. Ma le criticità di fondo per una gestione ‘reale’ e finanziaria dell’economia appaiono persistenti, e anche quando la preoccupazione prioritaria per la salute collettiva verrà finalmente superata, un ‘dopoguerra’ post-pandemico apre una navigazione problematica, come fu quella degli anni che seguirono ai grandi eventi bellici del XX secolo.