Collaborazione INAPP Sapienza per l'invecchiamento attivo

Ad ottobre un corso di formazione

Fornire gli strumenti di base per coniugare le politiche di active ageing con le pratiche di age management utili in contesti aziendali caratterizzati dalla crescente presenza di lavoratori maturi, questo l’obiettivo del corso di formazione promosso dalla facoltà di Economia dell’Università Sapienza di Roma in collaborazione con l’INAPP.

L’iniziativa si rivolge in particolare ad un target composto da formatori, operatori pubblici e manager del personale in azienda ma è aperta anche a studenti, dottorandi e ricercatori interessati alle tematiche trattate.

Il ciclo di lezioni prenderà avvio da ottobre e vedrà la presenza tra i docenti di alcuni tra i massimi esperti sui temi dell’invecchiamento attivo e in generale dell’age diversity tra cui Pietro Checcucci ricercatore INAPP.