Le attività Inapp nel corso dell’Emergenza Coronavirus    

Per continuare insieme

30.03.2020 - Proseguono senza interruzioni le attività dell’Inapp, pur nell’emergenza generata dalla pandemia Covid-19. Per contenere la diffusione del contagio, come richiesto dai recenti provvedimenti governativi, e garantire al tempo stesso la continuità delle attività l'Istituto ha adottato tempestivamente nuove soluzioni organizzative.  

In particolare, sono state attivate una serie di misure per consentire a gran parte dei lavoratori di operare in remoto attraverso telelavoro e lavoro agile, nella piena tutela della salute dei dipendenti e delle loro famiglie. A questo proposito il Presidente Inapp, Sebastiano Fadda, in un messaggio inviato recentemente al personale ha auspicato che "le possibilità offerte dallo smart working e dalle tecnologie digitali, in questo contesto di difficoltà obiettive, vengano sfruttate al massimo e che la nuova organizzazione del lavoro possa ridurre al minimo l’impatto negativo derivante dalla situazione di emergenza”. 

Dunque, resta garantita la continuità della ricerca scientifica, dell’assistenza tecnica e amministrativa dell'Ente.  

In linea con le direttive governative, invece, sono stati sospesi convegni, seminari ed eventi esterni di qualsiasi natura. 

Gli utenti interessati a contattare l’Inapp possono farlo attraverso i consueti indirizzi di posta elettronica, a seguire riportiamo i principali:

Altri recapiti specifici sono reperibili all’interno del sito nella sezione di interesse.