Rassegna stampa

In Nessuna è Perfetta "Il Meglio di" l'intervento del Preseidente Stefano Sacchi su "Donne e Leadership"

La domanda di voucher supera le 10 milioni di ore al mese. Questo sia prima della definizione della riforma che ne limita l'utilizzo sia dopo l'approvazione della stessa. A stabilirlo è l'Inapp nel documento "Ricorso al lavoro accessorio e domanda di lavoro discontinuo".

Le misure più attese erano gli incentivi alle assunzioni e il ritorno dei voucher, nel giorno in cui Inapp ha detto che in Italia esiste una domanda "genuina" di lavoro discontinuo pari a 10 milioni di ore al mese.

E’ online l’ultimo policy brief elaborato dall’Istituto nazionale per l’analisi delle politiche pubbliche (Inapp) su "Ricorso al lavoro accessorio e domanda di lavoro discontinuo".

È la stima dell'Istituto nazionale per l'analisi delle politiche pubbliche. Sono stati gli istituti più utilizzati nell'ultimo decennio per rispondere alla domanda di occupazione discontinua

Uno studio dell'Inapp dimostra che al di là di nero e sommerso, esiste una domanda di lavoro discontinuo genuina e strutturale, frutto di autentiche esigenze della produzione.