Presidenza

Il Presidente ha la rappresentanza legale dell’Istituto, convoca e presiede il Consiglio di Amministrazione, sovrintende all’andamento dell’Istituto, assicurandone l’unità di indirizzo. Sottopone al Consiglio di Amministrazione – su proposta del Direttore Generale – l’individuazione e la definizione degli obiettivi da perseguire e i programmi da realizzare, le dotazioni organiche e il documento triennale dei fabbisogni. Assicura al Ministro del Lavoro la necessaria collaborazione nell’azione di vigilanza ministeriale.

Il Presidente è nominato con  Decreto del Ministro del Lavoro e delle Politiche Sociali 3 febbraio 2020, n. 22 e la sua carica dura quattro anni e può essere rinnovata una sola volta.

Il Presidente dell’INAPP è il  Prof. Sebastiano Fadda.

Per svolgere le proprie attività e i compiti assegnatigli, si avvale dei seguenti uffici e servizi:

· Segreteria di Presidenza
· Portavoce
· Ufficio Stampa
· Servizio Rapporti Istituzionali
· Ufficio Legale

Insieme al Consiglio di Amministrazione e al Collegio dei Revisori dei Conti, il Presidente fa parte degli organi di indirizzo politico amministrativo dell’Istituto.