Raccomandazione del Parlamento Europeo e del Consiglio 23 aprile 2008

Costituzione del Quadro europeo delle qualifiche per l'apprendimento permanente
Thesaurus: 
Apprendimento
Formazione
Diritti formativi
Educazione
Abstract: 

L’obiettivo della raccomandazione è quello di istituire un quadro di riferimento comune che rappresenti il dispositivo di traduzione tra i diversi sistemi delle qualifiche e i rispettivi livelli, sia per l’istruzione generale e superiore sia per l’istruzione e la formazione professionale al fine di migliorare la trasparenza, la comparabilità e la trasferibilità delle qualifiche dei cittadini rilasciate secondo le prassi esistenti nei vari Stati membri. Il Quadro europeo delle qualifiche dovrebbe, inoltre, consentire alle organizzazioni settoriali internazionali di mettere in relazione i propri sistemi di qualifica con un punto di riferimento comune europeo, mostrando così il rapporto tra qualifiche settoriali internazionali e i sistemi nazionali delle qualifiche. La raccomandazione contribuisce alla promozione dell’apprendimento permanente, all’aumento dell’occupabilità, alla mobilità e all’integrazione sociale dei lavoratori e dei discenti. Inoltre, dovrebbe contribuire ad ammodernare i sistemi dell’istruzione e della formazione, a collegare istruzione, formazione e occupazione e a gettare un ponte fra l’apprendimento formale, non formale e informale e dovrebbe condurre alla convalida di risultati dell’apprendimento ottenuti dall’esperienza. La raccomandazione non sostituisce né definisce i sistemi nazionali delle qualifiche e/o qualifiche nazionali, il Quadro europeo delle qualifiche non descrive titoli specifici o competenze individuali e una particolare qualifica  dovrebbe essere rapportata al livello corrispondente del Quadro europeo delle qualifiche tramite i sistemi nazionali delle qualifiche.